login
Ritorno alla pagina iniziale

fide : Italiano in Svizzera - imparare, insegnare, valutare

Accedere al sito > fide : Italiano in Svizzera - imparare, insegnare, valutare

Come è nato il progetto fide?  Quale idea ne è all’origine? Questo opuscolo informativo ha per scopo di ripercorrere la genesi del sistemafide e di descrivere i diversi progetti che sono stati sviluppati in seguito.
fide offre diversi strumenti pratici per l’insegnamento di una lingua nazionale alle migranti e ai migranti, così come del materiale destinato ad esperti, autorità e insegnanti nel quadro di iniziative volte alla promozione dell’apprendimento della lingua e alla valutazione delle competenze linguistiche.
La promozione dell’integrazione dei migranti è un obiettivo fondamentale del Consiglio Federale. È stato riconosciuto e accertato che il fattore linguistico gioca in questo senso un ruolo di primaria importanza. Nel quadro di misure per l’integrazione della Confederazione, L’Ufficio federale della migrazione si è occupato di redigere un progetto di ricerca, chiedendo in seguito all’Istituto di Plurilinguismo di sviluppare un “Curriculum di riferimento per la promozione delle competenze linguistiche degli immigrati.” Sulla base di questo hanno preso forma i seguenti progetti:
Progetto di sviluppo A : Analisi dei bisogni comunicativi dei diversi gruppi di migranti – descrizione degli obiettivi d’apprendimento
Progetto di sviluppo B : Illustrazione degli obiettivi d’apprendimento per lo scritto e l’orale
Progetto di sviluppo C : Strumenti per un bilancio iniziale, per la valutazione continua e la documentazione dell’apprendimento
Progetto di sviluppo D : Formazione di un corpo insegnanti per il contesto migratorio