login
Ritorno alla pagina iniziale

Unità di ricerca Inegalità sociali, diversità e istituzioni scolastiche, Alta Scuola Pedagogica Friburgo

Accedere al sito > Unità di ricerca Inegalità sociali, diversità e istituzioni scolastiche, Alta Scuola Pedagogica Friburgo

L’unità di ricerca Disuguaglianze sociali, diversità e istituzioni scolastiche si prefigge lo scopo di sviluppare dei progetti riguardanti il ruolo della scuola (attori sociali e istituzione) nella produzione e riproduzione delle disuguaglianze sociali. In particolare, l’Unità conduce ricerche sugli aspetti della diversità che causano forme di marginalizzazione quali il genere, l’handicap, la lingua o la religione. Le ricerche condotte s’iscrivono all’interno di un approccio sociologico dell’educazione mirante innanzitutto a descrivere, comprendere e spiegare i processi che conducono all’inclusione e all’esclusione di certi allievi. Tali studi cercano anche di mettere in luce le ideologie sottostanti alle pratiche scolastiche (pratiche nell’insegnamento, pratiche istituzionali) e il loro ruolo nella costruzione di categorie che portano alla creazione di disuguaglianze sociali. Infine, questi studi s’iscrivono all’interno di una riflessione e di un’analisi dei sistemi scolastici dal punto di vista storico e strutturale. L’accento sui processi presuppone un approccio metodologico qualitativo e, soprattutto, di natura etnografica (senza escludere altre dimensioni quando queste si rivelino pertinenti). Quest’approccio rivendica delle ricerche sul campo. L’analisi di questi processi sociali ha come obiettivo di definire, proporre e valutare l’azione in classe così da permettere la messa in atto di una pedagogia critica della diversità.