d
t
m

Fusioni comunali lungo le frontiere linguistiche dei Grigioni e loro conseguenze per le lingue (minoritarie)

Settore: 
Plurilinguismo istituzionale e sociale
Direzione del progetto:
Durata: 
da 10.2011 a 12.2016
Team:
Stato: 
Completato
Descrizione: 

Responsabili del progetto di tesi: Prof. Alexandre Duchêne, Prof. em. Georges Darms, Università di Fiburgo

Questo progetto di dottorato esamina i dibattiti linguistici e culturali che si manifestano durante il processo dei progetti di fusioni comunali nel Canton Grigioni. Le riforme strutturali politiche sono oggi un tema di grande importanza nell'agenda politica, e la questione “lingua e cultura” gioca un ruolo chiave nei dibattiti sulle fusioni, in particolare lungo le frontiere linguistiche dei Grigioni. Una fusione può portare a una nuova composizione linguistica in un comune, che potrà avere un effetto sulle lingue utilizzate nell'amministrazione e nella scuola, e scatenare tra le minoranze linguistiche la paura di essere sostituite o marginalizzate. Questo lavoro vuole approfondire a quali condizioni le lingue hanno un ruolo nei processi di fusione, come questo si rende visibile e perché, e quali conseguenze le riforme strutturali possono avere sulle lingue e i loro parlanti.

Con l'aiuto di un approccio storiografico e dell'etnografia istituzionale, questa ricerca cerca di comprendere gli attuali dibattiti sulla lingua e le pratiche linguistiche, le evoluzioni politiche e le tensioni tra i gruppi linguistici.