d
t
m

Rumantsch receptiv

Settore: 
Plurilinguismo individuale
Direzione del progetto:

Manfred Gross (PHGR, Institut de Plurilinguisme)

Durata: 
da 01.2013 a 12.2014
Team:
Stato: 
Completato
Descrizione: 

Progetto di ricerca realizzato dall'Alta scuola pedagogica dei Grigioni PHGR

Il progetto "Rumantsch receptiv" è stato realizzato allo scopo di sviluppare materiale didattico sulla base di trasmissioni della RTR da usare nei corsi di lingua per migliorare le competenze ricettive in romancio (idioma). Questo metodo permetterà alle persone interessate d’acquisire delle competenze nella comprensione orale e scritta del romancio, ossia la base della competenza ricettiva della lingua.

Il progetto "Rumantsch receptiv" propone una soluzione al problema dei locutori di altre lingue che non possiedono una competenza adeguata in romancio, una condizione che impedisce un plurilinguismo ricettivo nella pratica. Attualmente, nella regione romancia (ad esempio nelle amministrazioni comunali, nelle riunioni, nelle conferenze, nei corsi di formazione iniziale e continua, etc.), molto spesso durante una conversazione, un’intervista e/o una manifestazione si preferisce parlare tedesco. La presenza di un partecipante che non capisce il romancio spesso è sufficiente per scegliere il tedesco, lingua dominante e generalmente capita da tutti. Pure a livello cantonale, e nonostante il trilinguismo ufficiale del Canton Grigioni, non è possibile per i Romanci parlare la loro lingua nelle situazioni di vita quotidiana plurilingue (parlamento cantonale, amministrazione cantonale, etc.), poiché non sono capiti dai locutori di altre lingue sprovvisti di competenze ricettive. Di conseguenza, il romancio perde terreno e s’indebolisce.

Allo scopo di permettere lo sviluppo delle competenze ricettive, e in modo analogo al metodo per l’apprendimento autodidatta dello svizzero tedesco Chunsch druus?, il metodo Rumantsch receptiv pone l’accento su svariate componenti: la somiglianza tra le lingue (principalmente tra le lingue latine per il vocabolario, ma pure tra il tedesco, l’inglese e il romancio), l’apprendimento integrato del vocabolario di base, oltre che la comprensione di testi orali e scritti. Il metodo permette di sviluppare delle strategie per la comprensione orale e scritta che conducono rapidamente a delle competenze minime in lingua romancia.

Finalità – Risultati attesi: 

Risultati del progetto: www.chapeschas.ch