d
t
m

Struttura dell'informazione dei parlanti bilingui

Influenze interlinguistiche e dominanza linguistica
Settore: 
Plurilinguismo individuale
Direzione del progetto:
Durata: 
da 01.2017 a 12.2021

Laura Hodel

Stato: 
In corso
Descrizione: 

Fondo Nationale Svizzero, promozione di progetti, progetto No 176338

Le lingue permettono di collegare eventi che si succedono di un racconto, mettendo in evidenza determinate informazioni. In questo progetto, analizziamo racconti di persone bilingui franco-tedescofone e italo-tedescofone per capire se il fatto di essere bilingui ha un'influenza su come una storia viene costruita in entrambe le lingue.

Si distinguono diversi modi in cui i parlanti italofoni, francofoni e tedescofoni organizzano, in una narrazione, informazioni sull'entità, l'azione e il tempo. I parlanti di lingue germaniche e romanze tendono a favorire strutture diverse. Analizzeremo se i bilingui usano due modi diversi a seconda della lingua che usano o se ci sono influenze interlinguistiche in una o entrambe le lingue, a seconda del peso rispettivo di ogni lingua nel loro repertorio. Un altro obiettivo è quello di determinare se queste differenze sono percepite da persone di madrelingua, vale a dire se queste ultime considerano non nativi dei racconti (p. es. in svizzero tedesco) costruiti in un altro stile (p. es. italiano).

L'approccio si ispira alle teorie e ai metodi sviluppati in linguistica applicata sulla struttura dell'informazione. Queste ricerche hanno dimostrato che gli apprendenti adulti di una lingua seconda sono influenzati dalla loro lingua madre. Continueremo queste ricerche in Svizzera, dedicando particolare attenzione al bilinguismo.